Bagno di folla per l’ultimo Mercoledì Del Cuore: migliaia i forlivesi che hanno partecipato all’ottavo appuntamento della manifestazione per eccellenza del divertimento estivo della nostra città.

L’edizione 2016 è stata un vero successo. Anche quest’anno grazie all’impegno dei duecento soci del circuito di Forlì Nel Cuore - tra attività commerciali, bar, locali e ristoranti -  sono stati organizzati eventi per tutti i gusti e per tutti i tipi di pubblico: bambini, adulti, famiglie hanno potuto scegliere tra un totale di oltre 250 iniziative, senza dimenticare l’apertura serale dei negozi per lo shopping.

I Mercoledì del Cuore non sono solo divertimento ma sono un importante motore dell’economia forlivese.

Il circuito degli associati, il C.D.A e lo staff operativo di  Forlì Nel Cuore dichiarano:

“Abbiamo usato tutte le nostre energie per far diventare protagonista della vita sociale ed economica forlivese il centro della nostra città, ma se il cuore di Forlí è tornato a battere più forte che mai anche quest'anno è grazie ai tanti forlivesi e non che, dandoci fiducia, hanno scelto di divertirsi con noi".

Gli oltre quaranta locali tra bar, ristoranti e pizzerie che nei loro nuovi dehors hanno proposto l’abbinamento di menù speciali ad eventi particolari, hanno sempre registrato il tutto esaurito.

Sempre affollati il Muffaffè, Caffè dei Corsi, Caffè il Mattino, Caffè delle Torri, Moquette Bar, Il caffè dei Cavalieri, Pralina Choccolat, Porta San Pietro, Tinto Cafè, The Abbey, Un Angolo di Germania, L’Urlo.E ancora sempre pieni in piazza Cavour La Sosta, Col Basilico Nel Cuore, Giardini Orselli, Nati a Forlì, Salumè e la gelateria artigianale Cacao

Anche in Corso Diaz  Lemure Cafè, la Corte dei Miracoli, la Pizzeria Bistrot Le Fofò con la cucina napoletana, e il CambioLogico, con i suoi menù vegani e crudisti, hanno sempre attirato molti forlivesi. Corso Diaz è stata in festa anche con serate a tema che hanno visto protagonisti Momini, La Rosticceria  La Mela, Il Caffè del Teatro, Barman & Co, La Mesticheria Casadei, la fumetteria Yamori,Rustica Bottega D’Arte.

In Piazzetta della Misura successo per L’Osteria della Piazzetta con le sue cene a buffet e i concerti. Piazza Guido da Montefeltro è sempre stata animata dalle serate del Don Abbondio e dall’Osteria Casa Di Mare. InPiazza Saffi, centralissimi, di grande richiamo i tavoli all’aperto di Paccagnella, Caffè Ceccarelli, Saffi25, Eataly e Pizzeria Sole.

Anche le boutique, i negozi di abbigliamento e di accessori, hanno avuto modo di presentare le collezioni primavera/estate con sfilate ed eventi speciali che sono culminati nella proposta dei saldi: moltissimi i clienti attirati dalle offerte e dai prezzi davvero convenienti.  In generale, tutte le attività commerciali, sia quelle nei grandi corsi, sia quelle sparse per le vie del centro, con i saldi hanno registrato un aumento delle vendite.

Per quanto riguarda le iniziative ricreative ogni mercoledì ha sempre catalizzato l’attenzione suun evento di punta,capace di dare risalto ad un’area particolare del centro storico, in concomitanza con una rosa di eventi sparsi nel resto del cuore della città. 

Anche quest’anno ad aprire i Mercoledì del Cuore un evento di grande richiamo e  partecipazione  organizzato dalla Cooperativa Equamente che ha proposto The Food Game, un gioco a squadre itinerante e ha portato in Piazza Saffi  la Forlì Solidal Fest.

Un successo particolare è stato riscosso dalla prima edizione della rassegna musicale Jump Festival organizzata nel nuovo dehor in Piazza Morgagni dal Jump Cafè, new entry nel circuito Forlì Nel Cuore. La manifestazione ha ospitato cantanti e musicisti di fama nazionale oppure di origine forlivese  ma noti anche fuori della Romagna.

Questa edizione dei Mercoledì del Cuore ha visto aderire al circuito Forlì Nel Cuore  anche realtà nuove, come i negozi di Via Quadrio e alcuni locali di recente apertura, come il Cordiale  Generi di Conforto in Via del Lazzaretto.

Conferma positiva di un percorso iniziato già lo scorso anno, sono state le attività a tema mare proposte da Via Giorgio Regnoli che ha dato vita a Regnoli Beach con il coinvolgimento di tutte le attività della strada ed in particolare con Partenope Cafè, La Frugale Abbondanza, Il Cosmonauta, Il Burghetto, Timbrificio Forlivese, Artefatti, Soffio Vitale, Succi Arredamenti, La Botteghino del Libro,  Foto Digital Discount e ancheGioielleria Gabriele Graziani, Tabaccheria Bassi, Deposito Creativo, Casa del Fiore, l’Orafo, Colofonia Restauri.

Via dei Filergiti  è sempre stata animata dagli eventi musicali proposti dalla Caffetteria Perugini  e dall’apertura di vari negozi come Allaccia e slaccia, Moka Rica Coffe House, Piccoli Ribelli, Graffi e Capricci, Settemarzo calzature, Brunelli Abbigliamento, Filergiti 11.

L’area Largo de Calboli ha visto arricchire la collaborazione tra i commercianti della zona grazie alcontributo del circolo arci Games Bond, di via Daverio. E’ nato, così, un punto di ritrovo nuovo ossia “Il Bond In Piazza” che ha sempre proposto piccola ristorazione, concerti e spettacoli, affiancati da un’originale area ludica con giochi da tavolo di tutti i tipi.  Sempre aperti con serate speciali La Farmacia de Calboli e i negozi Handicraft, Profumeria Mengozzi, Eco.Logicamente,  Lili Moda, Farmosanitas, Ottica Giuliani. Ad animare l’area anche la creazione artistica work in progress dell’orafo Giuseppe Sandri di Stile In Oro. Costantemente presente anche lo stand enogastronomico  di Un Punto Macrobiotico.

Il suggestivo Corso Garibaldi ha fatto da cornice all’esposizione a cielo aperto delle opere d’arte di una ventina di pittori che, ogni settimana, hanno trasformato questa strada nella  “via delle arti”. All’arte si è sempre accompagnata la ristorazione di qualità offerta dalla Baita del Buongustaio, dalle fresche proposte della gelateria Viroli, dai dolci della Pasticceria Roberto, dagli aperitivi dell’Oltremodo e  dalla Pizzeria dello studente.Non sono mancati l’animazione con le attività de il Demodè, Le Petit Arquebuse, Caffetteria del Duomo, Caffetteria Lungo Corso e momenti dedicati alla moda  con le sfilate di  Caramelo e Impronta.

Ha riscosso successo, soprattutto tra i bambini e i giovanissimi, anche la novità dei Mercoledì dello Sport, nati dalla collaborazione tra Forlì nel Cuore e il Comune di Forlì per supportare la candidatura di Forlì a Città Europea dello Sport 2017 e contemporaneamente realizzare una vetrina per lo sport forlivese e per l'associazionismo sportivo con un’area dedicata in Piazza Saffi. Questa iniziativa è culminata in due appuntamenti speciali:Corso Mazzini “via dello sport”  e una serata che ha visto molte società sportive forlivesi esibirsi in Piazza Saffi  e all’inizio di Corso della Repubblica.

Ogni settimana, a rotazione, sono stati aperti in orario serale anche i Musei Comunali: Palazzo Romagnoli, la Chiesa di San Giacomo e i Musei San Domenico hanno accolto gli amanti dell’arte così come i neofiti.

Per la fotografia un punto di riferimento nuovo è stato il Chiostro di San Mercuriale, che ogni mercoledì, ha dato spazio a mostre diverse a cura del Foto Cine Club ForlìCultura Etica e Club Unesco Forlì.

Piazza Saffi ha ospitato con successo, per il secondo anno consecutivo, i mercatini dei produttori di Campagna amica, i banchetti informativi di numerose associazioni di volontariato, la torre d’arrampicata dell’ Indiana Park di Fratta Term e tanti artisti di strada, tra i quali il funambolo Igor.

Alla buona riuscita dei Mercoledì Del Cuore ha contribuito anche un team di lavoro affiatato che ha visto la cooperativa Casa del Cuculo e Linee di Comunicazione occuparsi della logistica e del coordinamento delle varie zone del centro, mentre l’Agenzia Esserelite ha gestito tutta la comunicazione, sia on line sia off line, della manifestazione.

Un contributo prezioso è stato dato dai media partners: Viviforlì, il giornale on-line forlìtoday e Radio Bruno hanno puntualmente e costantemente informato su tutti gli eventi.

Un ringraziamento speciale va alle aziende locali che hanno supportato questa avventura, credendo e investendo in questa iniziativa: ricordiamo Sky, Mediolanum, Vitaldent, Avis Forlì e le concessionarie d’auto di cui abbiamo presentato le ultime novità ossia Pulzoni Auto Forlì  con Fiat, Alfa Romeo e Lancia, Ford Ferri, Linea Blu – Esse Car con Skoda, Mazda e la nuova  Seat Ateca.

E’ doveroso ringraziare anche la Croce Rossa Italiana Comitato di Forlì e le numerose associazioni di volontariato  che hanno animato Piazza Saffi in tutte le otto serate.

Si ringraziano per la collaborazione anche il Comune di Forlì la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.